Archivio mensile giugno 2018

DiStaff

carrelli da trasporto interno a cosa servono e quali sono

I carrelli da trasporto interno sono praticamente dei carrelli per movimentazione merci che sono molto utili quando si vogliono spostare merci e oggetti da un luogo ad un altro senza fatica. Esistono in commercio diversi modelli, con misure e caratteristiche differenti, in maniera da potere individuare quello più rispondente alle esigenze specifiche. I carrelli trovano impiego in ogni campo come ad esempio negli uffici, nei magazzini o nelle officine.

Quanti tipi di carrelli esistono?
Vi sono numerosi tipi di carrelli con modelli che variano a seconda dell’utilizzo e della destinazione finale che viene determinata dall’ambiente in cui vengono usati, di seguito una breve esposizione delle tipologie con relativa descrizione.

Carrelli con vassoio: i carrelli con vassoio trovano la perfetta collocazione in cucina in quanto rappresentano il veicolo principale per trasportare il cibo, in maniera elegante, in tavola, sfruttando la comodità delle ruote.

Carrelli da magazzino: i carrelli da magazzino rappresentano l’accessorio indispensabile per trasportare la merce dei depositi senza appesantire la schiena, di misure variabili a seconda degli usi.

Carrelli da ufficio: tali supporti da ufficio vengono utilizzati come organizer nel quale tenere in ordine i documenti al fine anche di spostarsi da una stanza ad un’altra con praticità.

Carrelli di montaggio: i carrelli di montaggio costituiscono i complementi d’arredo indispensabili nelle officine meccaniche in quanto contengono tutti gli elementi per portare a termine brillantemente i lavori della giornata.

Carrelli di servizio: tali carrelli si caratterizzano per la piena funzionalità adattabile a diversi spazi di casa e del lavoro in quanto i ripiani capienti e le ruote leggere semplificano ogni spostamento.

Carrelli di servizio in acciaio inox: i carrelli di servizio in acciaio inox vengono scelti nel settore della ristorazione e dell’intrattenimento in quanto rispecchiano appieno i dettami previsti in materia di igiene.

Carrellini da trasporto: per le misure compatte e la maneggevolezza, i carrellini da trasporto sono utili in molti ambiti, dall’ufficio all’officina sino anche al campo della ristorazione per le bevande o i vini.

Carrelli due ruote: i carrelli due ruote sono indicati prettamente per coloro che hanno bisogno di rapidità e desiderano spostarsi da una zona all’altra dell’ufficio o del magazzino senza perdere troppo tempo.

Carrelli a carico lungo: tale modello viene preferito da chi ha necessità di spostare oggetti lunghi ed ingombranti, come ad esempio tubi idraulici, profilati in alluminio, legno di parquet o altri listoni.

Carrelli a scaffale: questo modello di carrello, oltre ad essere idoneo per il trasporto, esprime tutta la sua utilità contenitiva, per tenere in ordine gli oggetti e gli strumenti di lavoro.

Carrelli cabinati: i carrelli cabinati si distinguono per il rivestimento finestrato che ne agevola l’utilizzo anche all’esterno durante le avverse condizioni meteorologiche.

Carrelli cash & carry: tale modello di carrello trova una felice collocazione all’interno dei punti vendita o negli ingrossi per aiutare i clienti ad effettuare gli acquisti e a portarli nelle auto.

Carrelli con impugnatura centrale: questa tipologia viene selezionata da coloro che richiedono una praticità di trasporto, mediante una piccola spinta.

Roll container: il carrello roll container è un modello che si dimostra molto utile per la scorrevolezza delle ruote.

Carrelli e supporti porta pannelli: il modello si presta perfettamente per trasportare i pannelli in legno o fotovoltaici nella massima sicurezza grazie ad una presa antiscivolo.

Carrelli grande portata: grazie alle misure vaste, adatte a contenere oggetti e merci di enorme misura, tali carrelli vengono usati maggiormente nel commercio e nell’industria.

Carrelli industriali manuali: i carrelli industriali manuali si distinguono per la maneggevolezza e per la praticità nonostante le misure importanti.

Carrelli porta pallet: tale modello è molto apprezzato nel settore dell’industria per lo spostamento di questi accessori voluminosi.

Carrelli portamateriale: i carrelli portamateriale sono versatili e utili in ogni ambito, dal commercio all’industria.

Carrelli preparazione ordini: i carrelli di preparazione ordini trovano impiego nel momento in cui si devono predisporre le merci per la consegna o la spedizione a seguito dell’imballaggio.

DiStaff

Rughe d’espressione

Le rughe di espressione sono spesso trattate con terapie naturali, omeopatici e per mezzo di minerali e integratori a base di erbe, uno degli integratori più efficaci è l’oro colloidale, un composto che è ampiamente usato in molti prodotti cosmetici.

Le rughe di espressione sono più propensi ad apparire nella zona del contorno occhi, e intorno alla bocca in particolare quando la pelle comincia a perdere la sua elasticità con il passare degli anni. La prima ragione per decadimento età risiede nella diminuzione del collagene nelle cellule come questa proteina è quella di mantenere la flessibilità della pelle.

 

Da un lato oro colloidale è una delle proprietà più antiossidanti e dall’altro si connette ai livelli più profondi della struttura cellulare a causa delle dimensioni estremamente ridotte delle nanoparticelle in sospensione. Viene fornito con una carica elettrica positiva che rende gli ioni nella pelle rispondono troppo, e tutti questi vantaggi sono tributario di un procedimento produttivo molto complesso che consiste nell’accumulo di argento attorno all’elettrodo positivo.

Nel caso in cui ci siano connessioni interrotte inter-cellulari, oro colloidale aiuta al restauro dei tessuti, accelerando il ritmo nuova ricrescita. Questo significa che in breve tempo le rughe di espressione inizierà a diminuire e ci sarà un cambiamento significativo nel tuo sguardo. Oro colloidale è incluso in saponi viso, gel, lozioni per il corpo e maschere cosmetiche, spesso in combinazione con altri composti naturali.

Trattamenti cosmetici oro colloidale può essere utilizzato in associazione con molto efficienti a base di collagene creme antirughe che rigenerano l’età-tessuti danneggiati. Il collagene è una proteina che viene prodotta naturalmente dal corpo, ma il suo livello diminuisce con l’età e il sistema si interrompe la produzione. Una azione sinergica sia di oro colloidale e altri trattamenti naturali cosmetici dovrebbe mantenere la condizione della pelle per un periodo di tempo più lungo.

DiStaff

Trattamento delle rughe

“Vuoi sembrare più giovane!”

Basta risparmiare 10 minuti al giorno e si gira indietro l’orologio 10 anni in 15 giorni. Il mantra nuova bellezza che ha preso la maggior parte delle nostre donne 40 + giovani dalla tempesta è il trattamento delle rughe.

 

L’invecchiamento è un processo irreversibile continuo. Con il tempo, la pelle perde gradualmente la sua elasticità con conseguente zampe di gallina, rughe e macchie di età. Come si attraversa l’età di 30 anni, la pelle diventa più sottile e non è in grado di trattenere l’umidità sufficiente a mantenere quel bagliore glamour.

Pelle invecchia molto più veloce dove vi è stata l’esposizione al sole, che porta alla formazione delle rughe. A questa categoria quelle del viso, il collo, il dorso delle mani, e le cime degli avambracci.

Le rughe sono di solito di due tipi – linee di superficie fini e solchi profondi.

Quali sono le cause delle rughe?

Nel corso del tempo, il derma nella nostra pelle perde sia il collagene (proteina) ed elastina (fibre che forniscono elasticità alla pelle), in modo che la pelle diventa più sottile e ha difficoltà a raggiungere l’umidità sufficiente per l’epidermide. Il grasso nello strato sottocutaneo che dà alla pelle un aspetto carnoso comincia anche a scomparire, l’epidermide comincia a incurvarsi, e forma le rughe.

Fattori che promuovono la formazione di rughe includono:

1) Il fumo e l’alcolismo

2) leggere le persone dalla pelle, in quanto sono più soggetti a danni del sole.

3) Eredità

4) Abbigliamento – il minore esposizione al sole, la probabilità minore di rughe. (Cappucci, maniche lunghe, ecc)

5) Occupazione – professione scoperta porta a rughe precoci

Rughe trattamento –

La buona notizia è che la prevenzione precoce e il trattamento può tenere a bada le rughe. Anti-invecchiamento cura della pelle è diventato un multi-milioni di dollari l’industria. Un nuovo ibrido parola “cosmeceutici” è entrato nel nostro vocabolario (estetica + farmaceutico).

La scelta del trattamento dipende da fattori quali l’età, la posizione di rughe e la tolleranza individuale di effetti collaterali.

1. Il modo più semplice per evitare le rughe è quello di limitare l’esposizione al sole. Applicare una crema solare con SPF 15 (fattore di protezione solare) o superiore, mentre andare a bloccare i raggi UV nocivi di danneggiare la vostra pelle.

2. Bere molta acqua per mantenere la pelle idratata. Idratare la pelle secca, soprattutto durante i mesi in cui l’aria è più secca.

3. La facile disponibilità di oltre il bancone creme anti-rughe e anti-invecchiamento, creme idratanti, creme cellulite. In cui da un lato, le loro proprietà cosmetiche sono utilizzati per abbellire; proprietà medicinali includono polimerizzazione, trattamento e prevenzione.

4. La chirurgia estetica ha fatto una incursione nel trattamento delle rughe. Una parola di cautela qui – qualsiasi tipo di intervento di chirurgia estetica se le sue iniezioni di botox o peeling chimici deve essere eseguita solo da un professionista.

5. Bassa energia al plasma pelle trattamento di rigenerazione. L’energia stimola la crescita nuova pelle nella zona mirata e può essere utilizzato per ridurre la comparsa di rughe o lesioni cutanee superficiali.

La nostra pelle subisce una continua erosione con l’età, quindi sarebbe altamente irrealistico aspettarsi un trattamento permanente delle rughe. Questi trattamenti non sono fatti su misura secondo le esigenze individuali, ma la giusta terapia deve essere raggiunto, solo dopo aver consultato un chirurgo professionista. Molte persone richiedono trattamenti ripetuti o talvolta combinazione di trattamenti.

Non creme antirughe realmente funzionano?

La maggior parte delle creme antirughe sono arricchiti con potente antiossidante e una varietà di vitamine per indurre cellule riproduzione pelle e fornire il collagene ridotta.

Abbiamo molte creme anti-invecchiamento di Loreal, Garnier ecc facilmente reperibili sul mercato. Regolare massaggiando con queste creme stringe gradualmente il tessuto della pelle, aumentando la circolazione del sangue. Tuttavia, è importante avere aspettative realistiche da qualsiasi tipo di trattamento.

Interventi di chirurgia estetica e le rughe –

A partire dal 2002 ha iniziato la mania Botox, ma il trattamento delle rughe Protox è la parola d’ordine oggi (ancora per ottenere l’approvazione in India). La sua linea ad pugno è “senza aghi, senza chirurgia, senza bucce di acido, solo un prodotto ideale per ridurre le rughe ad un costo ragionevole”.

Botox, che si chiama il trattamento pranzo negli Stati Uniti, ha ottenuto l’approvazione di regolamentazione ed è promosso ampiamente in India. Non è un farmaco OTC, è dotato tra i primi 5 procedure invasive minime per eliminare le rughe. Il costo del trattamento varia tra Rs. 5000 a Rs. 8000 a seconda della zona da trattare.

Iniezioni di collagene, anche se in uso per gli ultimi 2 decenni, hanno un effetto temporaneo di 3-4 mesi. Collagene bovino viene iniettato per riempire le rughe e ridurre la loro visibilità. Pieghe del viso intorno fronte, mento e guance reagiscono bene a questo trattamento.

Altre procedure chirurgiche includono microdermoabrasione, peeling con acido glicolico, lifting chirurgici, laser resurfacing. Gli studi dimostrano che i risultati di questi trattamenti cosmetici non sono di lunga durata e non comportano rischi molto.

Home Rimedi per le rughe

1) Applicare una banana schiacciata matura sul viso regolarmente per stringere la pelle.

2) regolare del viso è molto efficace nel controllare le rughe. Questo è così perché massaggio aumenta la circolazione del sangue e stringe i muscoli e tessuti.

3) puntura 3 capsule di vitamina E. Aggiungere ad esso 2 cucchiaini di yogurt bianco, 1/2 cucchiaino di miele e 1/2 cucchiaino di succo di limone. Applicare sul viso. Lasciare sulla pelle per circa 10 minuti e risciacquare. Si tratta di rimedi domestici utili ed efficaci per le rughe.

4) Macchie di età possono diventare più deboli mediante l’applicazione di succo di limone un paio di volte al giorno.

5) Applicare una pasta di curcuma in polvere con succo di canna da zucchero per eliminare le rughe e prevenire l’invecchiamento della pelle. Questo è un altro Home Rimedi efficaci per rughe

6) Per prevenire le rughe, applicare olio di ricino puro e inodore.

Se siete alla ricerca di una completa trasformazione Cenerentola, probabilmente non lo troverete in qualsiasi crema o trattamento. Ci può essere solo miglioramenti, ma non cura totale. Quindi, l’unico e unico trattamento è, unire uno stile di vita sano con una dieta sana fin dall’inizio per ottenere un viso più giovane

DiStaff

Mentoplastica

Che cosa è un mentoplastica?

La mentoplastica è un intervento chirurgico mento rimodellamento, a volte aumento del mento e, talvolta, la riduzione del mento. Si può assumere varie forme di alterare l’osso del mento al cambiamento dei tessuti molli alle protesi immissione per migliorare il contorno del mento. Il tipo di intervento dipende dagli obiettivi chirurgici.

Che cosa è un genioplastica scorrevole?

 

Un genioplasty scorrevole è un intervento chirurgico volto a modificare la proiezione del mento. La proiezione del mento è quanto (o poco) il mento si estende dalla faccia in vista del profilo. In alcuni pazienti con estrema underprojection mento, chirurgia dell’osso è necessario per produrre la corretta proiezione mento. In una chirurgia genioplasty l’osso mento viene tagliato e l’osso è avanzata. L’osso è poi aiutare a posto sia con fili o placche di metallo fino a quando non è guarito. Con l’osso in una nuova posizione, i tessuti molli del mento è proiettata più lontano dal labbro.

Quali sono i rischi di mentoplastica?

Ogni intervento chirurgico comporta dei rischi. Al fine di determinare i rischi associati ad un esatto mentoplastica, un medico esperto e qualificato deve essere consultato in grado di sedersi e determinare se la procedura è giusto per voi e quali rischi si può incorrere quando subisce la procedura. La maggior parte dei pazienti che si sottopongono mentoplastica correre il rischio di intorpidimento del labbro inferiore e la zona delle guance inferiore, infezione della rimozione del materiale impiantato che richiede, e forse non ottenere i risultati desiderati.

Quali sono le incisioni per una mentoplastica?

Mentoplastica può essere ottenuta sia attraverso un’incisione all’interno della bocca o attraverso una incisione sulla superficie della pelle del mento. In entrambi i casi, le incisioni quando guariti non sono evidenti. Incisione che è migliore dipende dal tipo di mentoplastica eseguita.

Perché dovrei avere un mentoplastica?

Se si dispone di un problema cosmetico su il mento, una mentoplastica può essere per voi. Inoltre, in alcuni pazienti con disturbi che il loro naso è troppo grande, la mentoplastica può effettivamente rendere il naso appaiono più piccoli, cambiando le linee di visione del viso. Pertanto, in alcuni casi, una mentoplastica è combinato con una rinoplastica per ottenere risultati ottimali.

DiStaff

Interventi di chirurgia estetica più richiesti

Chirurgia Estetica sta guadagnando popolarità negli Stati Uniti e in tutto il mondo.

Chirurghi cosmetici praticano la loro attività con grande frequenza e le persone sottoposte ad interventi di chirurgia estetica sono di norma abbastanza soddisfatto dei risultati. Ci sono molte procedure che vengono classificati come “chirurgia estetica”. Qui ci sono alcuni che sono estremamente popolari:

 

Liposuzione – Chiamato anche lipoplastica o modellamento del corpo, la liposuzione è una forma di chirurgia estetica che elimina sacche di grasso dal corpo. Queste sacche di grasso sono difficili da eliminare nella maggior parte delle persone. Queste aree problematiche, a volte indicato come “maniglie dell’amore” e “borse da sella”, creare una scarsa immagine corporea di sé. Con la liposuzione, queste aree di grasso vengono letteralmente risucchiati attraverso una piccola incisione praticamente indolore. I sintomi che possono verificarsi dopo la liposuzione viene eseguita sono gonfiore, lividi, e talvolta dolore o intorpidimento intorno al sito di incisione (s). In molti casi, quelli di ritorno con la liposuzione al lavoro dopo pochi giorni! Il costo approssimativo di questo intervento di chirurgia estetica è di $ 2.000, ma varia notevolmente da zona a zona e dipende dalla quantità di grasso deve essere rimosso.

Protesi mammarie – A volte chiamato aumento del seno o mastoplastica additiva, questo tipo di chirurgia estetica consiste nel scivolare riempite di soluzione fisiologica borse tra i muscoli del torace e il tessuto del seno. Molti soggiorno a letto per un paio di giorni dopo avere protesi mammarie, ma nella maggior parte dei casi, coloro che hanno questa procedura può tornare a lavorare in meno di una settimana. No vigoroso esercizio dovrebbe essere fatto subito dopo questo intervento chirurgico. Il costo approssimativo di questo intervento di chirurgia estetica è di $ 3.000, ma varia notevolmente a seconda della competenza del chirurgo e la posizione.

“Il naso”-Per questa procedura di chirurgia estetica, un chirurgo rimodella il naso del paziente in alcun modo desiderabile. Si è fatto rimuovendo la pelle e cambiare completamente la struttura del naso, compresi osso e cartilagine. Maggior parte dei pazienti stare a casa e riposare per almeno un giorno o due, mentre lividi e gonfiore sono peggiori per i primi tre giorni dopo l’intervento. Il lividi Di norma abbasserà nel giro di una settimana, ma il gonfiore può essere visibile per diverse settimane. Nella maggior parte dei casi, il paziente è di nuovo al loro vecchio sé (con un naso completamente nuova) entro tre settimane. Il costo approssimativo di questo intervento di chirurgia estetica è di $ 4.000, ma varia molto dalla posizione e l’esperienza del chirurgo.

Facelift – Con l’avanzare dell’età, la pelle del viso tende a incurvarsi e piegare. Questo tipo di chirurgia estetica prende la pelle del viso e si estende verso il cuoio capelluto, di serraggio e lisciare. Lividi e gonfiore è comune dopo questa procedura. Il lividi possono sbiadire in circa due settimane, mentre il gonfiore può durare un po ‘più a lungo. Intorpidimento del viso è comune, ma anche, e può durare diverse settimane. Per i primi giorni dopo un lifting, è importante prendere facilmente, riposo e stare fuori al sole. Il costo approssimativo di questo intervento di chirurgia estetica è di $ 5.000, ma può essere di più.

Iniezioni di Botox – Questa procedura di cosmetici viene utilizzato per levigare le rughe e le “rughe” intorno agli occhi. Iniezioni di Botox paralizza i muscoli della fronte, quindi ci sarà meno movimento. Gonfiore, lividi e intorpidimento sono comuni dopo il botox, ma non c’è tempo di recupero è normalmente richiesto. La maggior parte ottenere le iniezioni e sono tornati alla loro routine quotidiana immediatamente! Una procedura di Botox cosmetici deve essere ripetuta ogni 4 mesi o giù di lì, come gli effetti non sono permanenti. Un costo approssimativo per questa procedura di cosmetici è di $ 300 – $ 400 per il trattamento, ma possono essere di più.

Blefaroplastica – Meglio conosciuto come la chirurgia delle palpebre, questa chirurgia estetica rimodella le palpebre. Il suo scopo è quello di rimuovere bagginess e stringere la pelle allentata intorno alle palpebre. Gonfiore e lividi è normale, con il gonfiore che scende dopo una settimana e al venir meno lividi dopo una decina di giorni. Alcuni effetti collaterali di questa procedura sono visione offuscata, secchezza degli occhi o frequenti strappi. Un costo approssimativo per questa chirurgia estetica è ovunque tra $ 2.000 e $ 4.000, a seconda della posizione e la quantità di rimodellare il chirurgo ha a che fare.

DiStaff

Impara a selezionare asciugamani e biancheria da casa

Molti di noi hanno troppi articoli negli armadi.

Asciugamani che restano lì nel caso in cui abbiamo un sacco di ospiti, o nel caso in cui abbiamo bisogno di extra per la spiaggia, o di ricambio per il nuoto – Lenzuola, copriletto piumini letto e biancheria da letto in generale che sono stati relegati sul retro della credenza perché l’anno scorso è stato ridecorato e non si abbina più – ma è troppo bello da buttare via – e naturalmente quegli asciugamani che non useresti più perché sono così vecchi e malconci, ma non riesco ad affrontare il lancio ….

Suona familiare?!

Ora è il momento di sistemare le cose una volta per tutte!

Come sempre, è più facile se segui un metodo  per l’organizzazione degli spazi, e ho affrontato il mio armadio della biancheria come un esempio che spero ti aiuti un po!

Quindi iniziamo…

Lascia che ti presenti alla mia credenza di biancheria! – È un piccolo armadio ricavato in un’alcova che si trova in cima alle scale sul pianerottolo.

Ho scelto questo posto perchè ritengo che sia il migliore per riporre lenzuola e asciugamani poiché è accessibile a tutti in modo rapido e semplice. È nel centro della casa in modo da poter afferrare la biancheria da letto la notte se c’è stato un incidente (queste cose accadono soprattutto con i bambini piccoli!) E non svegliare nessuno. È anche possibile prendere un asciugamano andando in bagno, se necessario.

 

Ci sono solo due scaffali, ma idealmente questo significa che devo essere severo su ciò che tengo, e quanto tengo lì dentro … Come puoi vedere, negli ultimi mesi le cose si sono lentamente infiltrate lì dentro e non c’è abbastanza spazio per altro (anche se ci sono almeno 5 asciugamani che vengono lavati …). È tempo di fare un po di scarto!

Valuta con obiettività la tua biancheria

L’unico modo per vedere quello che hai, e capire a cosa ti serve – è quello di ottenere tutto ciò che è stato memorizzato al momento. In questo modo puoi vedere lo spazio che hai a disposizione e elaborare un piano d’azione prima di iniziare davvero a metterti al lavoro.

È ora che dovresti chiederti se questo è il posto migliore per la tua biancheria. Come detto prima, li ho sul mio pianerottolo – e questo tende ad avere senso per la maggior parte delle persone – ma altre opzioni sono di avere letti nella stanza giusta, e gli asciugamani nella credenza del bagno, o avere una coperta inscatolata in una camera degli ospiti stracolma di ogni oggetto.

Qualunque cosa funzioni per te e la tua famiglia è perfetta! – ma ora determina cosa e dove si trova.

Ora è anche il momento di chiederti cosa hai realmente bisogno in un mondo ideale per la tua famiglia. La mia regola generale è di avere 2-3 asciugamani a persona, 2 set di biancheria da letto per letto, 2 asciugamani per ogni bagno in casa e asciugamani di ricambio per gli ospiti (avere 1-2 a persona per la quantità media di ospiti che avere in qualsiasi momento).

La ragione per avere più di un set di biancheria da letto e più di un asciugamano di ogni tipo è che ne hai uno nel lavaggio e uno in uso. In quanto tale, in realtà, hai solo bisogno di spazio per memorizzare 1 di ogni tipo in realtà – così puoi vedere quanto poco spazio puoi scartare se sei veramente severo con quello che devi conservare!

Con tutto questo in mente, è tempo di guardare le cose reali che hai …

Una volta che hai deciso dove conservare la tua biancheria, e di quanta ne hai effettivamente bisogno – è tempo di fare un grosso scarto dei prodotti di biancheria che non usi.

Un elenco potrebbe essere questo:

  • Biancheria da letto vecchia / usurata o macchiata
  • Biancheria da letto che non s’intona più con l’arredo
  • Biancheria da letto che non si adatta a nessun letto in casa
  • Biancheria da letto che non si adatta correttamente
  • Biancheria da letto scomoda (odio le lenzuola di seta!)
  • Asciugamani vecchi / usurati o macchiati
  • Asciugamani che non usi affatto

 

 

 

DiStaff

3 cose che dovresti sapere sui sexy shop

Sesso! Lo adoriamo tutti, sia che si tratti di un partner o di un assolo. E tutti sanno che alcuni  oggetti cattivi di un sex shop possono renderlo ancora migliore.

Ma nonostante sia il 2018, molti di noi arrossiscono ancora quando si deve fare shopping in un sexy shop.

Meglio fare shopping in compagnia

Perché farlo? “Fare shopping con i tuoi amici può rendere l’esperienza molto meno imbarazzante, dato che può aiutare a scegliere il sexy toys giusto e, soprattutto, confrontare.

“Venire con un amico è probabilmente molto più divertente, hai qualcuno per il ritorno e puoi riderci insieme senza doverti sentire completamente solo in questo nuovissimo mondo di giocattoli sessuali”.

L’unico lato negativo è che potresti non volere che conoscano i dettagli della tua vita sessuale, ma se pensi che ti sentiresti più a tuo agio, allora entra da solo troverai di certo dei gruppi interni per scambiare opinioni e battute.

Pensalo come un normale acquisto.

Vogliono solo il meglio per te: “Nessuno dovrebbe sentirsi nervoso avvicinandosi a un commesso per chiedere aiuto nella scelta di un giocattolo erotico. Sono li per venderti gli articoli migliori, allo stesso modo in cui qualcuno in un negozio di elettronica vorrebbe fare lo stesso, solo che lo fa con prodotti leggermente più intimi. Quindi non c’è nulla di male nell’andare semplicemente dal commesso e dire: “Ciao, puoi parlarmi di questo prodotto? È sicuro da usare in questo genere di atto sessuale?” Per lui è solo un altro prodotto da vendere e da informare.

Confronta i sex toys

Perché farlo? “Fare la tua ricerca in anticipo è una buona tecnica, quindi puoi venire a conoscenza di alcuni dei termini chiave e del loro significato, quindi puoi sentirti molto più sicuro e meno nervoso.

Cosa dovresti cercare? “Il trucco è trovare qualcuno che sia oggettivo, perché il più delle volte l’uso di un giocattolo sessuale è molto soggettivo.” Ciò che funziona per una persona potrebbe non funzionare per un’altra persona. “Quindi cerca recensioni che parlino di qualità, durata della batteria e se è impermeabile, piuttosto che qualcuno che dice semplicemente “Oh, questo giocattolo non sa dove trovare il mio clitoride”.

 

DiStaff

Orologi: differenza tra i modelli meccanici e a quarzo

Come specificato nell’articolo che tratta la storia degli orologi, il movimento meccanico ha preceduto la tecnologia al quarzo di quasi mille anni. A differenza degli orologi al quarzo o digitali, che richiedono una batteria per funzionare, il movimento meccanico sfrutta l’energia immagazzinata in una molla  carica. Esistono due tipi di orologi meccanici, manuali e automatici. In questo post spiegheremo in parole semplici come funzionano ciascuno di essi, e quale “magia” consente ai cristalli di quarzo di regolare un orologio.

COME FUNZIONA UN OROLOGIO MECCANICO

All’interno di un orologio meccanico troveremo normalmente le seguenti unità:

Energia
Ruote
Scappamento
controllore
Indicatore del tempo.

Energia
Ogni orologio ha bisogno di una fonte di energia. L’unità include uno stelo, che quando viene ruotato da chi lo indossa, trasmette il movimento a un “ingranaggio ferito”. Questo ingranaggio ferisce la “molla principale”. Quest’ultima è una lunga molla arrotolata che si trova all’interno di un “barile” rotondo e piatto. La parte posteriore della canna serve in realtà come un’altra ruota, AKA la “ruota cilindrica”. Quando la molla principale si svolge lentamente, ruota la ruota della canna sulla quale si siede. La molla cilindrica trasferisce la potenza in avanti, al “treno degli ingranaggi” (che viene spesso chiamato semplicemente “le ruote”).

Le ruote
Le ruote hanno due funzioni. Innanzitutto, aumentano la velocità della rotazione guidata dalla molla principale. Con il loro aiuto, una molla robusta, a rotazione lenta come la molla, può alimentare un orologio complesso per giorni prima di svolgersi completamente.

Oltre a ciò, la ruota centrale del treno è l’elemento nell’orologio che è responsabile per l’impostazione della velocità di rotazione delle lancette delle ore e dei minuti. Come lo fa? L’intero treno di ingranaggi inoltra l’energia “grezza” che proviene dalla ruota del bariletto al meccanismo di scappamento. Il meccanismo di scappamento restituisce quell’energia ad un ritmo regolato.

The Escapement and Oscillator (Controller)
A differenza di altri, la ruota dello scappamento ruota solo per gradi. Ciò si ottiene disponendo un pallet collegato all’oscillatore che funge da “interruzioni”. In altre parole, la ruota di scappamento fornisce energia all’oscillatore (lo spinge), ma “in cambio” la sua velocità viene regolata.

Il passo regolato della ruota dello scappamento determina la velocità di movimento del treno degli ingranaggi dietro di esso. Nell’illustrazione puoi vedere esattamente come funziona. A proposito, i bordi del pallet sono solitamente fissati con gemme, quindi non si consumeranno.

Indicatore del tempo
Come detto, grazie allo scappamento e all’oscillatore, la ruota centrale dell’ingranaggio del treno ruota a una velocità costante. Attaccato ad esso il “pignone del cannone” (un’altra piccola ruota minuscola) che trattiene e gira la lancetta dei minuti. Ruota anche una “ruota delle ore” designata, che sposta la lancetta delle ore.

E questo è praticamente tutto!

Orologi meccanici automatici

Negli orologi automatici, lo stelo del ferito è sostituito da una lama piatta posizionata nella parte posteriore del movimento. Mentre chi lo indossa muove naturalmente il polso per tutto il giorno, la lama oscilla e gira intorno, ferendo la molla principale.

COME FUNZIONANO GLI OROLOGI AL QUARZO

Il movimento al quarzo è un gioco completamente diverso. si basa su ciò che è noto come “Effetto Piezeoelettrico”; La natura ha fatto in modo che quando la pressione è applicata sul cristallo di quarzo, una bassa corrente elettrica “magicamente” appare sulla superficie del cristallo.

Questo principio funziona anche in senso opposto: quando elettrizzi un cristallo di quarzo, il cristallo si “spreme”. E, se si passa una particolare quantità di corrente attraverso di essa, vibra ad una velocità costante. Mentre questo fenomeno si verifica anche in alcuni altri cristalli, solo nel quarzo la vibrazione è innescata da una corrente che una piccola batteria può produrre per anni.

Ogni orologio contiene un piccolo pezzo di quarzo, all’incirca delle dimensioni di una grana di sabbia. Di solito ha la forma di una forcella a due punte, che rende facile per i circuiti dell’orologio misurare il numero delle sue vibrazioni.

Se sei esperto di orologi, leggi di seguito su quali orologi di lusso usati puntare per fare un ottimo investimento, sia meccanici che a quarzo.