COORDINAZIONE MOTORIA BAMBINI: COS’È

DiStaff

COORDINAZIONE MOTORIA BAMBINI: COS’È

 

La coordinazione motoria è quella capacità di eseguire movimenti in modo efficace, le capacità coordinative sono quelle di base e quelle specifiche. Le capacità coordinative di base rappresentano la capacità di apprendere un nuovo movimento. Saper regolare, controllare, adattare e trasformare i movimenti imparati secondo la specifica necessità del momento. Le capacità coordinative specifiche sono la capacità di accoppiare e compinare più movimenti, la coordinazione oculo-muscolare, la capacità di equilibrio, di orientamento, di differenziazione, di ritmo, reazione e trasformazione. Tutte queste capacità insieme vengono apprese nel corso della crescita e sono la coordinazione motoria dei bambini.

IL DISTURBO DELLA COORDINAZIONE

Circa sei bambini su cento soffrono di questo disturbo della coordinazione. Questo disturbo è caratterizzato dall’incapacità di programmare ed eseguire azioni o movimenti con intenzionalità. Questo disturbo non influisce solo nella coordinazione motoria dei bambini ma anche nella loro vita. Le cause di questo disturbo non sono ancora chiare, non è associata a lesioni cerebrali, i fattori di rischio possono essere, la nascita prematura, un peso basso alla nascita, casi di coordinazione motoria in famiglia ma anche la mamma che durante la gravidanza ha assunto alcool o stupefacenti.

COME SVILUPPARE LA MOTRICITÀ

Per stimolare la coordinazione motoria nei bambini fateli disegnare e scarabbocchiare, perché questa attività oltre a afferrare e impugnare la matita aiuta a sviluppare l’immaginazione. Fategli usare i mattoncini, utilizzare anelli da infilare in un paletto, costruire e smontare aiutana a rendere le dita agili e inoltre aumentano l’abilità motoria. Vestirsi o farlo con una bambola aumenta la coordinazione di dita, mani e occhi, dategli abiti che possa indossare da solo, evitate le scarpe con i lacci e giocate a travestirvi. Riempire e svuotare contenitori, richiedendo precisione aiuta la coordinazione motoria perché è un esercizio cognitivo, iniziate a fargli ritirare i suoi giochi e lentamente passate a compiti che richiedono più precisione come riempire il contenitore dei ghiaccioli con il liquido. Sviluppare la manualità con l’aiuto della plastilina o con semplice acqua e farina facendolo giocare a fare il pasticcere.

Info sull'autore

Staff administrator

Commenta